Vai al contenuto principale

Questo sito utilizza cookie, anche di terzi, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del Sito da parte degli utenti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o, ad alcuni, cookie clicca qui. Cliccando su “accetto i cookie” o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.     

Solvency II

Solvency II, cosa devono fare le Compagnie di Assicurazione per adeguarsi?

La direttiva Solvency II mira ad armonizzare la legislazione assicurativa europea. L'obiettivo primario è quello di stabilire chiaramente il livello di riserva di capitale che le compagnie di assicurazione europee devono detenere per limitare il rischio di insolvenza. 

Perchè Solvency II?

  1. Per ridurre il rischio di una compagnia di Assicurazione di non essere in grado di soddisfare le richieste degli assicurati
  2. Per ridurre le perdite subite dagli assicurati nel caso in cui una società non sia in grado di soddisfare completamente tutte le richieste.
  3. Per inviare in tempo una segnalazione all’autorità di vigilanza in modo che sia in grado di intervenire tempestivamente se il capitale scende al di sotto del livello richiesto.
  4. Per promuovere la fiducia nella stabilità finanziaria del settore assicurativo.

 I requisiti patrimoniali di Solvency II

Il requisito patrimoniale di solvibilità (SCR - Solvency Capital Requirement) è il capitale necessario per garantire che una compagnia di assicurazione sia in grado di soddisfare tutti i suoi obblighi nel corso dei successivi 12 mesi, con una probabilità di almeno il 99,5%.

Il requisito patrimoniale minimo (MCR Minimum Capital Requirement) è il capitale necessario per garantire che una compagnia di assicurazione sia in grado di soddisfare tutti i suoi obblighi nel corso dei successivi 12 mesi, con una probabilità di almeno il 85%.

Il MCR di norma è compreso tra il 25% e il 45% del SCR. L’autorità interviene quando il capitale di una compagnia di assicurazione scende sotto l'SCR. Non appena il capitale della Compagnia si avvicina al MCR, l’intervento dell’autorità si fa più intenso.

Il profilo di rischio di Solvency II

Il profilo di rischio di una compagnia di assicurazione tiene conto di tutti i rischi. Oltre ai rischi relativi ai requisiti patrimoniali,  nel profilo di rischio sono compresi i seguenti rischi specifici liquidità:

  1. rischio di liquidità
  2.  rischio di credito
  3.  rischio operativo
  4.  rischio strategico
  5.  rischio di reputazione 

Limitare o trasferire i rischi?

Parlate della vostra situazione con i nostri esperti per trovare nuove soluzioni in grado di soddisfare i requisiti di  Solvency II. Intrum Justitia, è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management e ha un’esperienza consolidata nella gestione e recupero dei crediti di compagnie di assicurazione di primaria rilevanza nel mercato italiano.