Vai al contenuto principale

Questo sito utilizza cookie, anche di terzi, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del Sito da parte degli utenti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o, ad alcuni, cookie clicca qui. Cliccando su “accetto i cookie” o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.     

privacy per i debitori

Informativa relativa al trattamento dei dati personali dei soggetti debitori

1. Finalità del trattamento
Ai sensi dell’articolo 13 d.lgs 196/2003 Intrum Justitia S.p.A. informa i soggetti debitori che i loro dati personali sono trattati per le seguenti finalità:
1. per svolgere, in qualità di responsabile del trattamento, l’incarico di recupero del credito conferito dai clienti di Intrum Justitia S.p.A;
2. per procedere all’incasso dei pagamenti;
3. per adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria. In particolare:
1 dal D.lgs n. 231/2007, dal Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze n. 143 del 3 febbraio 2006 e dal Provvedimento dell’Ufficio Italiano Cambi (UIC) del 24 febbraio 2006 in materia di antiriciclaggio (registrazione dei dati nell’archivio delle informazioni e segnalazione delle operazioni sospette all’Unità di Informazione Finanziaria (UIF) presso la Banca d’Italia).
2.dall’articolo 120 del T.U.L.P.S. e dall’articolo 219 Reg. Es. TULPS in materia di tenuta del registro giornaliero degli affari.
2. Dati trattati
I dati personali da noi trattati rientrano nelle seguenti categorie:
- dati anagrafici (a titolo esemplificativo nome e cognome, codice fiscale o partita iva), dati di contatto (a titolo esemplificativo indirizzo, numero di telefono), dati relativi alla posizione debitoria (a titolo esemplificativo ammontare del credito, condizioni di pagamento) da forniti dagli interessati in sede di conclusione del contratto con e comunicati ad Intrum Justitia S.p.A. dai propri clienti per l’esecuzione dell’incarico di recupero del credito ovvero provenienti da elenchi o registri pubblici.
- dati di pagamento da Lei forniti ad Intrum Justitia S.p.A.
3. Conferimento dei dati
Fatta eccezione per i dati personali forniti ad Intrum Justitia S.p.A. dai propri clienti ovvero provenienti da elenchi o registri pubblici, il conferimento dei dati è facoltativo. In caso di mancato conferimento degli stessi Intrum Justitia S.p.A. potrebbe non essere in grado di perseguire alcune delle finalità sopra indicate, quali in particolare l’incasso dei pagamenti.
4. Modalità del trattamento
I Suoi dati saranno trattati utilizzando strumenti cartacei, informatici o telematici idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza e ad evitare altresì accessi non consentiti.
Il trattamento dei Suoi dati per finalità di recupero del credito verrà svolto nel rispetto del provvedimento del Garante del 30 novembre 2005 “Liceità, correttezza e pertinenza nell’attività di recupero crediti” attraverso le seguenti modalità: invio di comunicazioni di sollecito tramite posta tradizionale, chiamate di sollecito tramite operatore., visite domiciliari.
5. Ambito di comunicazione e diffusione dei dati
I Suoi dati saranno trattati da parte di ausiliari di Intrum Justitia S.p.A. in qualità di incaricati e/o responsabili del trattamento.
I Suoi dati, qualora questo sia funzionale al perseguimento delle finalità illustrate al punto 1, potranno essere comunicati, a soggetti terzi responsabili del trattamento o titolari autonomi del trattamento, in Italia e all’estero, a titolo esemplificativo e non esaustivo:
- agenti esattoriali;
- altre società di recupero crediti;
- soggetti incaricati di attività di trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento di comunicazioni;
- prestatori di servizi informatici;
- liberi professionisti
- UIF presso la Banca D’Italia ed altre istituzioni preposte in esecuzione degli obblighi previsti dalla normativa in materia di antiriciclaggio;
- ufficiali o agenti di pubblica sicurezza in esecuzione degli obblighi previsti dal T.U.L.P.S;
- soggetti a cui i Suoi dati debbano essere trasmessi in adempimento di un obbligo normativo.
L’elenco dei soggetti a cui la Società comunicherà i Suoi dati sarà costantemente aggiornato e Lei avrà ad esso agevole e gratuito accesso inviando una comunicazione scritta a Intrum Justitia S.p.A. all’indirizzo sotto indicato ovvero una comunicazione e-mail a info@it.intrum.com
I Suoi dati personali non saranno oggetto di diffusione.
6. Titolare e Responsabile del trattamento
Per le finalità di cui al punto 1 lettera a.:
- Titolare del trattamento è il cliente che ha conferito ad Intrum Jusititia S.p.A. l’incarico di recupero del credito. Per ogni ulteriore dettaglio riguardo al trattamento dei Suoi dati si rimanda all’informativa fornitaLe dal cliente di Intrum Justitia S.p.A. in sede di conclusione del contratto.
- Responsabile del trattamento è Intrum Justitia s.p.A., Viale Jenner 59, 20152 Milano
Per le finalità di cui al punto 1 lettere b e c:
- Titolare del trattamento è Intrum Justitia S.p.A,Viale Jenner 59, Milano
- Responsabile del trattamento per quanto attiene il supporto al Titolare del trattamento in materia di servizi informatici è Intrum Justitia Data Center BV – Tupolevlaan 22, 119 Nx Schipol-Rijk, The Netherlands.
7. Diritti dell’interessato
In relazione al trattamento dei sui dati per le finalità di cui al punto 1 lettere b e c Lei ha il diritto di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del d.lgs 196/2003, riportato integralmente in coda all’informativa, inviando una comunicazione scritta a Intrum Justitia S.p.A. all’indirizzo sopra indicato ovvero una comunicazione e-mail a info@it.intrum.com
In relazione al trattamento dei sui dati per le finalità di cui al punto 1 lettera a Lei potrà esercitare i diritti di cui all'art. 7 del d.lgs 196/2003 rivolgendosi a Intrum Justitia S.p.A. con le modalità sopra indicate ovvero rivolgendosi direttamente alla società che ha conferito l’incarico di recupero del credito a Intrum Justitia S.p.A.
Art. 7 d.lgs 196/2003. Diritti attribuiti all’interessato.
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a. dell’origine dei dati personali;
b. delle finalità e modalità del trattamento;
c. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.