Vai al contenuto principale

Questo sito utilizza cookie, anche di terzi, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del Sito da parte degli utenti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o, ad alcuni, cookie clicca qui. Cliccando su “accetto i cookie” o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.     

10 consigli per non rimanere senza soldi

Hai finito i soldi prima del previsto? Hai accumulato una pila di conti che dovevano essere pagati da tempo? Il modo migliore per riprendere il controllo delle tue finanze è quello di fare un bilancio, in cui è tenere traccia delle entrate e delle uscite mensili.

Riprenditi il controllo delle tue finanze seguendo i 10 consigli di Intrum Justitia per una gestione responsabile delle tue risorse.

  1. Abituati a spendere secondo le tue possibilità. Pianifica tutte le spese facendo una lista di tutte le scadenze mensili al fine di non spendere più soldi di quanto hai a disposizione.
  2.  Pensaci due volte prima di comprare qualcosa, ti serve davvero?soldi
  3.  Metti da parte una somma ogni mese per le spese che sai che dovrai sostenere in futuro in modo da avere denaro per pagarle, dalle imposte sul reddito all'assicurazione o al bollo auto.
  4. Non firmare mai un contratto senza aver prima letto e compreso tutte le clausole.
  5. Leggi sempre le clausole scritte in piccolo e paga in modo puntuale per evitare le spese di mora.
  6.  Se non puoi pagare in tempo, informa subito i tuoi creditori potresti ottenere una rinegoziazione del debito o una proroga della scadenza
  7.  Quando non si riesce a pagare un debito, si può essere contattati da una società di recupero accordocrediti. In tale situazione è necessario reagire velocemente spiegando la propria situazione finanziaria e ricercando possibili soluzioni.
  8.  Mantenendo sempre aperta la comunicazione si può trovare il modo di risolvere il problema del debito.
  9.  Se si sta seguendo un piano di pagamento, bisogna mantenere le promesse. Se non è possibile, allora è fondamentale contattare immediatamente il creditore o la società di recupero crediti che ha in gestione la pratica.
  10. Non sottovalutare eventuali problemi di soldi, e fai in modo di avere sempre un attento controllo della tua situazione finanziaria.